FORMELLO - Lukaku con il pallone, Immobile e Parolo allungano. E de Vrij viene provato tra i titolari... - FOTO

di Carlo Roscito
Fonte: Carlo Roscito - Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 23386 volte
Foto

FORMELLO - E le attenzioni maggiori, come ieri, sono rivolte al “Fersini”. Dove effettuano un lavoro differenziato i big infortunati, quelli con speranze per l’ultima giornata di campionato con l’Inter. Lukaku svolge esercitazioni tecniche con il pallone, è il più vicino al rientro, su di lui non dovrebbero esserci dubbi. Poi ci sono Immobile e Parolo, che allungano sulla fascia e quindi anche verso il recupero: per Ciro è il secondo giorno di fila in campo, ha sicuramente più chance del centrocampista, che comunque non molla e cerca di sovvertire le previsioni pessimistiche. Entrambi, tra domani (probabile amichevole in famiglia con la Primavera) e venerdì, dovranno dare le giuste risposte fisiche per riaggregarsi ai compagni almeno per le ultime due sedute pre-Inter. 

DE VRIJ TITOLARE? Per Luis Alberto, rientrato ieri sera a Roma dal viaggio a Siviglia (si è curato in patria), le possibilità sono vicine allo zero. Questa mattina è rimasto in palestra. Ancora a parte, invece, Leiva, che durante la settimana continua a gestire le proprie condizioni. Nessun allarme, sarà al suo posto domenica sera. Così come Marusic, tornato in gruppo dopo il differenziato di ieri pomeriggio: il montenegrino si riprenderà la maglia da titolare sulla fascia destra. E in difesa? Le prime prove lasciano intuire che Inzaghi possa “fidarsi” di de Vrij. L’olandese stamattina si è mosso al centro di una linea a tre completata da Luiz Felipe (ha scontato la squalifica) e Radu. Ma le vere esercitazioni tattiche scatteranno tra venerdì e la rifinitura di sabato. C’è il tempo per provare la formazione anti-Spalletti. E forse anche per recuperare Immobile e Parolo…


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy