RIVIVI IL LIVE - Lazio, Inzaghi in conferenza: "Volevamo i quarti. Mercato? Solo a determinate condizioni..."

di Valerio De Benedetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 10584 volte
Foto

La Lazio batte agevolmente il Novara per 4-1, ottenendo così il passaggio ai quarti di finale di Coppa Italia. Luis Alberto, Milinkovic e la doppietta di Immobile nel primo tempo fissano il risultato. Segui qui la diretta scritta de Lalaziosiamonoi.it della conferenza stampa di Simone Inzaghi al termine del match. 

La Lazio ha subito riattaccato la spina...

“Sono molto contento. In questi giorni siamo stati bravi e ci siamo riattivati nel migliore dei modi. Serviva concentrazione ed umiltà e le abbiamo avute. Bravi ad assicurarci subito il passaggio del turno. Mi sarebbe piaciuto non prendere gol, però va bene così. Quando rimani fermo 15 giorni a volte non è facile riattaccare subito".

Pedro Neto, com'è questo ragazzo?

"Sta crescendo. È molto giovane però è intelligente, capisce e ha grandi doti tecniche. Ha davanti giocatori importanti come Immobile altrimenti avrebbe esordito anche prima. Si è integrato benissimo, si meritava questo esordio".

Poco turnover, perché? I quarti?

"Vedremo quale sarà la nostra avversaria fra Inter e Benevento. Mancato turnover? Decido di volta in volta chi sta meglio. Venivamo da parecchi giorni di riposo, quindi ho scelto i migliori. Era giusto riattaccare la spina in questo modo".

Lukaku come sta? Può essere un acquisto?

"Con la società c'è un continuo confronto. Se uscirà qualcuno potremo acquistare. Lukaku e Durmisi hanno avuto problemi nel girone d'andata, ora però stanno bene, quindi saranno sicuramente un'arma in più. Oggi si sono mossi bene. Per fortuna ho anche Lulic che può giocare anche a destra". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy