SEZIONI NOTIZIE

Luis Alberto: "Alla ripresa non avremo la stessa condizione. Sulle gare a porte chiuse..."

di Elena Bravetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Vedi letture
Foto

Luis Alberto, intervenuto ai microfoni di El Pelotazo de Canal Sur Radio, si è espresso prima di tutto sul rinnovo di contratto con la Lazio: "Non è stato ancora firmato. È praticamente chiuso da molto tempo, ma per il Coronavirus non è stato possibile firmare. Spero che non si tirino indietro (ride, ndr)". Sulla ripresa del campionato: "Ogni giorno viene detta una cosa nuova. Ora sembra che al 99% l'inizio sarà una settimana dopo rispetto alla Spagna. Il 28 maggio, vedendo che la Germania è iniziata e che la Spagna ha deciso di iniziare, vogliono fare un passo avanti e dare il permesso di iniziare l'allenamento in gruppo, anche se sono piccoli. Al momento continuiamo con l'allenamento individuale e le distanze. In questo momento è difficile allenarsi in un gruppo. Penso che quando torneremo non saremo preparati come eravamo o come siamo all'inizio di una stagione quando è stata fatta una preparazione normale, perché ciò che ci manca è il calcio. Abbiamo fatto più forza e lavoro fisico, abbiamo giocato poco con la palla. Siamo stati più di due mesi senza una partita, senza fare possesso".

RIPRESA - "Prima di tutto, c'è la salute, ma il calcio non siamo solo noi. Il calcio gestisce molto lavoro, penso di aver letto qualche giorno fa che dà 180.000 posti di lavoro. Se restiamo senza giocare, molte persone rimangono senza lavoro. Gioca a porte chiuse? Sì, una volta in Europa League qui con la Lazio, ci fecero giocare a porte chiuse all'Olimpico per un paio di partite. È super strano. Devi stare molto attento a ciò che viene detto tra i giocatori, a ciò che viene discusso con l'allenatore, più il nostro che è molto intenso, con l'arbitro. Siviglia? Chi mi conosce e mi segue sa che ne sono tifoso”.

Lazio, l'ex Poli: "Spero si riprenda. Inzaghi ha fatto cose straordinarie

Calciomercato, la Lazio su Luis Suarez. I tifosi lo chiamano: "Vieni a Roma"

TORNA ALLA HOMEPAGE

Pubblicato il 22/05 alle ore 14:50

Altre notizie
Sabato 30 maggio 2020
20:00 News SERIE TV E FILM GRATIS SU PRIME VIDEO / 90 GIORNI DI VISIONE GRATUITA 18:30 News Serie A, Tiki Taka chiude: il programma non riparte con il campionato 18:15 News Atalanta, i tifosi contro la ripresa della Serie A: "Assurdo, siamo schifati" - FT 18:04 News Bilancio Covid-19 30 maggio: 43.691 positivi (-2.484), 33.340 morti (+111), 155.633 guariti (+2.789), -25 in terapia intensiva 17:40 News Spadafora: "Entro l'8 giugno arriveranno i bonus. Sulla riforma dello sport..."
17:35 News Lulic, Senad festeggia 15 anni insieme alla moglie... con un annuncio speciale - FT 16:57 News Coppa Italia, la Lega al Governo: "Chiediamo anticipo delle semifinali" 16:30 News Serie A, Calcagno (Aic): "No a gare di pomeriggio, preservare salute atleti" 16:00 News Liga, fra oggi e domani l'ok agli allenamenti collettivi: prima i test sierologici e i tamponi 15:30 News Tardelli, frecciata a Lotito: "Ha fatto il diavolo a quattro per lo scudetto" 15:07 In evidenza Lazio, De Martino: "Attacchi ingiustificati a Lotito e alla società" 15:00 News Serie A, in campo anche il lunedì e il venerdì: resta il nodo legato agli orari 15:00 Partners Commerciali CERCHI UN INVESTIGATORE PRIVATO? L'ALFA TAU È A TUA DISPOSIZIONE, ANCHE ORA! 14:55 News Ziliani attacca Cairo: "La sua è una battaglia contro la Lazio" 14:31 Primo Piano Gravina: "Ripartenza? Siamo andati oltre il cialtronismo. Sul prossimo campionato..." 14:30 News Malagò: "Non ho lo stato d'animo per tornare a vedere la Roma" 14:05 Voci di mercato Juventus, si scalda l'asse con il Chelsea: ora i bianconeri pensano a Giroud 14:00 News Roman Guzmán è morto di Coronavirus: è il primo calciatore in attività 14:00 Partners Commerciali LA PIZZA A CASA! CHIAM@ PIZZA E' IN TUTTA ROMA: TROVA IL PUNTO VENDITA PIU' VICINO A TE 13:45 News Condò: "La Lazio ha perso un vantaggio, ma è una squadra in missione"