Parma - Inter, annullato gol a D'Ambrosio: remake della mano di Cutrone. Questa volta Irrati non sbaglia...

di Leonardo Giovannetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
Vedi letture
Foto

Bisogna saper imparare dai propri errori. Niente di più condivisibile, ma non sempre fare la cosa giusta la volta successiva riesce a riparare i danni provocati in quella precedente. È il caso di Irrati, ieri arbitro in Parma – Inter. Questa volta, il fischietto toscano non ha commesso lo stesso errore che tanto caro è costato alla Lazio nella scorsa stagione. Un tocco di mano è un tocco di mano: a San Siro, contro i biancocelesti, Cutrone scaraventò in rete il pallone colpendolo nettamente con il gomito. Niente Var, niente da segnalare per Irrati. La Lazio perse quella partita per 2 a 1, un macigno incredibile sulla corsa Champions sfumata all’ultima di campionato con l’Inter. Eppure, Irrati questa volta non ha sbagliato: calcio d’angolo, D’Ambrosio si avventa sul pallone e mette dentro di mano. Repentine le immagini presentate dal Var, fulminea la decisione dell’arbitro: gol annullato, e giustamente. Stessa procedura che il direttore di gara avrebbe dovuto applicare in quel Milan – Lazio dello scorso anno. Irrati ha imparato dal proprio errore: ma, come dice Bennato, ormai “la frittata è fatta”.


Altre notizie