LIVE - Calciomercato Lazio, ancora viva la pista Ramires. Tentativo per Lazzari, ma...

di Lalaziosiamonoi Redazione
Fonte: Tommaso Guernacci - Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 25229 volte
Foto

Milinkovic è sempre più vicino ad una permanenza alla Lazio, almeno per un altro anno. Dopo aver sventato l'assalto del Manchester United con la chiusura del calciomercato inglese, anche dalla Spagna l'interessamento del Real Madrid sembra essersi piano piano affievolito. “Non ci interessa”, ha sentenziato il presidente delle merengues Perez. Anche se fino al prossimo 17 di agosto Inzaghi non dormirà tranquillo. Per l'eventuale sostituzione del serbo il nome di Ramires è quello più in voga nell'ultimo periodo. Come riportato dalla consueta rassegna stampa di Radiosei, la Lazio è interessata al brasiliano, che da parte sua vuole tornare a tutti i costi a giocare in Europa. Si è pentito di aver scelto la Cina quando ancora poteva dare molto al calcio giocato. Ora vuole liberarsi dallo Jangsu Suning, tanto da essere disposto a rinunciare a uno stipendio da 10 milioni di euro. I suoi agenti stanno lavorando per questo. La società cinese lo ha messo in castigo, si allena con la squadra delle riserve, dopo che a gennaio non aveva accettato di ridursi lo stipendio per andare all'Inter. Per liberarlo servirebbero 2-3 milioni. La Lazio non ha ancora mollato la presa, è in attesa di capire. Aspetterà ancora due giorni e Milinkovic verrà tolto dal mercato, con Ramires che a quel punto dovrà guardarsi altrove.

LAZZARI - Punto interrogativo per quanto riguarda la fascia destra. Basta non è sicuro di restare, il suo contratto non verrà rinnovato e la Lazio ha chiesto esplicitamente al serbo di trovarsi un'altra sistemazione. Per una sua eventuale sostituzione, negli ultimi giorni è stato fatto un tentativo per Manuel Lazzari della Spal, ma il presidente Mattioli chiede molto per il suo esterno. Nella giornata di ieri, il presidente Lotito ha di fatto concesso una chanche all'ultimo arrivato, Djavan Anderson. L'olandese, inizialmente destinato ad andare in prestito alla Salernitana, potrebbe restare proprio come sostituto di Basta, che se invece dovesse rimanere a Formello, partirà sicuramente indietro rispetto a Marusic e Patric nelle gerarchie.

IN USCITA - Tanti i giocatori che non rientrano più nei piani tecnico-tattici di mr. Inzaghi e sono in attesa di una sistemazione altrove. Notizia dell'ultima ora sarebbe l'interessamento del Rayo Vallecano per Caicedo, con l'ecuadoregno che si è detto disponibile a tornare in Spagna. Di Gennaro è rischiesto da tante squadre, ma lo stipendio sta frenando ogni trattativa, alla fine potrebbe essere convinto da Lotito ad accettare la Salernitana. Così come Mauricio, anche lui diviso tra un ritorno in Brasile e l'ipotesi Salerno. Sprocati è sempre più vicino al Parma, dove si misurerà con il campionato di Serie A, potendosi mettere in mostra per poi fare ritorno a Roma fra un anno. Minala, Lombardi e Filippini saranno ceduti, resta solo da capire dove, con le ultime ore di calciomercato che potrebbero vederli protagonisti. Cataldi potrebbe restare, durante il ritiro ha convinto Inzaghi, anche se in quella zona di campo la concorrenza è tanta e le sue presenze in campo potrebbero essere ridotte. Sullo sfondo per lui rimane il Chievo, che nell'ultima settimana potrebbe sferrare l'affondo decisivo. Sembrava fatta la cessione di Germoni al Novara, ma il mancato ripescaggio dei piemontesi in Serie B rimette in ballo tutto quanto. Da piazzare inoltre Vargic, Perea, Kishna, Okonomidis e Morrison.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy