Lazio, Ancelotti torna sullo Scudetto 2000: "Per me fu un duro colpo. Ecco perché…"

di Alessandro Vittori
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 5449 volte
Foto

Uno Scudetto romanzesco, vinto dalla Lazio dopo il tempo supplementare di Perugia-Juventus. Il 14 maggio del 2000 sarà una giornata per sempre indimenticabile per il popolo biancoceleste, ma non solo. Anche per Carlo Ancelotti, all’epoca allenatore dei bianconeri, il ricordo tarda a diradarsi, seppur con connotazione tutt’altro che trionfale. Questa la sua risposta su che cosa abbia rappresentato professionalmente e umanamente quella sconfitta, riportata dalla rassegna stampa di Radiosei: “Un colpo duro. Soprattutto perché poteva essere la prima vittoria e invece da lì è iniziata l’etichetta di eterno secondo”.  


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy