Stadio Roma, Pallotta: "Se l'impianto non si fa più, vendo la società"

di Alessandro Vittori
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 12646 volte
Foto

I 9 arresti di ieri mettono in seria crisi il progetto del nuovo stadio della Roma. Mancavano pochi giorni all’approdo in Assemblea capitolina della maxi-variante urbanistica che avrebbe concesso migliaia di cubature in più, quando l’operazione dei carabinieri ha interrotto l’intero iter. Senza l’impianto a Tor di Valle il futuro dell’intera società potrebbe essere totalmente diverso dal presente. Come riporta Il Messaggero, il presidente giallorosso James Pallotta lancia un aut aut: “È stato bello passare del tempo qui. Se lo stadio non si fa più, vendo la Roma”. La vacanza nella Capitale di questi giorni ha riservato a Pallotta un colpo di scena nefasto: il Campidoglio, visto lo stato delle cose, sarebbe pronto a sospendere il progetto dello stadio.  


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy