SEZIONI NOTIZIE

Riapertura stadi, Sibilia perplesso: "Serve un provvedimento unico per tutto il calcio"

di Lalaziosiamonoi Redazione
Fonte: lalaziosiamonoi.it - Leonardo Giovanetti
Vedi letture
Foto
© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Il presidente della Lega Nazionale Dilettanti e vicepresidente vicario della Figc Cosimo Sibilia si è espresso negativamente sui provvedimenti presi dal Governo italiano riguardo la riapertura degli stadi. Stando alle nuove disposizioni le gare dilettantistiche dovranno svolgersi a porte chiuse almeno fino al 6 ottobre e questa differenza con il calcio professionistico non trova d'accordo il numero 1 della LND. "Le modalità con le quali si sta affrontando la questione della presenza del pubblico negli eventi sportivi, mi lasciano molto perplesso. Ancora una volta sono costretto a evidenziare come non ci sia la dovuta considerazione per lo sport di base e, nel caso specifico, del calcio dilettantistico, un movimento messo a dura prova dall'emergenza e che sta cercando, con grande coraggio di ripartire." - le sue parole apparse sul sito di Rai Sport - "Trovo singolare che non si possano individuare soluzioni uniformi per consentire il ritorno degli spettatori nei nostri campionati in tutte le regioni in alcune delle quali le ordinanze sono state già emanate, o sono in corso di attuazione, anche grazie all'azione dei nostri organismi territoriali. Serve un provvedimento unico per tutto il territorio italiano. Le società della LND hanno già dato prova di responsabilità e grandi capacità organizzative senza dimenticare che, in moltissimi casi, parliamo di un pubblico composto da qualche centinaia di persone. Quindi" - conclude - "si tratta di numeri facilmente gestibili, con un distanziamento praticamente naturale, sempre nel rispetto delle norme sanitarie previste. Ma è anche in questi piccoli-grandi numeri che i club dilettantistici trovano un utile ristoro ai propri impegni economici. Senza il ritorno del pubblico rischiamo di gettare al vento buona parte degli sforzi compiuti finora per garantire la ripresa delle nostre attività."

Altre notizie
Giovedì 29 ottobre 2020
23:55 News Coronavirus, Arcuri: "Non risulta che la scuola abbia fatto aumentare i contagi" 23:19 News Europa League, i risultati della seconda giornata: il Napoli espugna San Sebastian, solo pari per la Roma 23:00 News Lazio, Maffei: “Con il Bruges orgogliosa e determinata. L’errore di Patric...” 22:30 News Lazio, nuova vita per Ciani: dal campo alle telecronache sportive - FT 22:20 News Bologna, lungo stop per Santander: piace Mandzukic come sostituto
21:45 News Botteri: "I laziali sono gente tosta. Derby? Non me ne perdo uno" 21:30 Lazio Social Lazio, Franco e l'emozione Champions: "Indescrivibile, non trovo le parole" - FT 21:15 News Figc, ipotesi tampone rapido prima delle gare: si attende l'ok del Cts 21:07 News Lazio, Leiva e Luiz Felipe: i due biancocelesti in isolamento insieme - FT 21:00 News Tokyo 2021, Bach (Presidente CIO): "Cerimonia d'apertura prevista per il 21 luglio" 20:55 News Europa League, i risultati delle 18.55: bene Villarreal e Leicester, flop Tottenham 20:50 News Europa League, il Milan cala il tris allo Sparta Praga: rossoneri a punteggio pieno 20:45 News Lazio, Di Gennaro: "Con il Bruges si è visto lo spirito giusto. Acerbi? Un esempio formidabile" 20:30 News Inter, si ferma Lukaku: out contro il Parma, a rischio anche per il Real Madrid 20:15 News Champions League, le statistiche del girone F: tanti laziali tra i migliori 20:00 News Calcio femminile, Morace: "Sfatato finalmente il mito dell'omosessualità" 19:00 Lazio Social Lazio, Reina ricorda su Instagram il passato con Mignolet - FOTO 18:45 News Lazio, su Twitter gli auguri della società al Tata Gonzalez - FOTO 18:33 News Lazio, Immobile e l’isolamento in casa: la foto di Jessica sui social - FOTO 18:28 News Covid, il Genoa torna a sorridere: Brlek e Males negativi all’ultimo tampone