SEZIONI NOTIZIE

Ponte Morandi, un anno dal crollo: il ricordo del Genoa e della Sampdoria

di Annalisa Cesaretti
Vedi letture
Foto

Alle 11.36 odierne Genova si è fermata. Tutte le campane della città hanno iniziato a suonare, accompagnate dalle sirene delle navi presenti nel porto. Tanti palloncini bianchi hanno raggiunto il cielo limpido e sereno. A lasciarli volare verso l'alto sono stati i cittadini che, riuniti nella vallata dalla quale si ergevano i pilastri del Ponte Morandi, hanno voluto ricordare le 43 vittime di quel tragico crollo. C'erano anche i vertici dello Stato, le autorità, i soccorritori. Ma soprattutto erano presenti parenti e amici di chi - un anno fa, alla stessa ora - ha perso la vita a causa di un incidente assurdo e inconcepibile. E in loro onore, per un minuto, Genova è rimasta sospesa. Anche sui campi di calcio, dove il Genoa si stava allenando. "A Villa Rostan la sede del club. Allo stadio Macciò di Masone dove era in corso l’allenamento. Nella sede del settore giovanile e femminile sul lungomare di Pegli. Alle 11.36 il Genoa ha sospeso le attività per commemorare l’anniversario della tragedia del Ponte Morandi. Un lutto cittadino", si legge nella nota della società. "Toccante l’atmosfera che ha accompagnato il minuto di raccoglimento, davanti a centinaia di persone in tribuna, osservato da mister Andreazzoli e dai giocatori. Tra cui capitan Criscito che, da quel viadotto, era passato pochi minuti prima. La storia delle vittime, tra cui supporter del Grifone, e dei sopravvissuti come Davide Capello, preparatore nella nostra scuola calcio, vive nella memoria collettiva".

IL RICORDO - Anche la Sampdoria, sul sito ufficiale, ha omaggiato le vittime del 14 agosto scorso: "Genova non dimentica. A un anno dal crollo di ponte Morandi il presidente Massimo Ferrero e tutta l’U.C. Sampdoria si stringono ancora una volta alle famiglie delle 43 vittime della tragedia".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

LAZIO, LA DIRETTA DEL CALCIOMERCATO

TORNA ALLA HOMEPAGE


Altre notizie
Giovedì 14 Novembre 2019
08:15 Lazio Social Lazio, Immobile rassicura i fantallenatori: "Darò ancora di più! E chi mi ha contro..." 08:00 Rassegna stampa Lazio, Radu rientra in gruppo: risolto il problema al flessore 07:50 News Lazio, Firmino elogia Leiva: "Grande giocatore, per me fonte di ispirazione" 07:30 Lazio Social Lazio, Acerbi si improvvisa barista: "Devo capire cosa fare da grande..." - FOTO 07:30 Partners Commerciali AL LAZIO FAN SHOP IL NUOVO MATERIALE IRR87! PER UN STILE AL TOP!
07:25 News Reja: "Lazio - Roma il ricordo più bello. E quel gol di Klose..." 07:20 News Lazio, Correa e la prima doppietta: ora punta la doppia cifra 07:15 Qui Nazionali Nazionali, un blackout della difesa condanna l'Angola: ko pesante per Bastos 07:10 In evidenza Lazio, Berisha: "Per il Kosovo do sempre il massimo, il ruolo non conta" 07:05 Primo Piano FORMELLO - Lazio, la ripresa senza i nazionali. Radu migliora 07:00 News Bosnia - Italia, probabili formazioni: Acerbi e Immobile verso una maglia 06:55 In evidenza Nazionale, Acerbi: "La Lazio merita il terzo posto. Immobile da Pallone d'Oro" 06:50 Voci di mercato Calciomercato Lazio, retroscena Maistro: l'azzurro aveva scatenato un'asta 06:45 In evidenza PAIDEIA - Lazio, controlli per Radu: obiettivo Sassuolo 06:40 In evidenza Lazio, ora Correa ti fa volare: il 'Tucu' tra i migliori "centravanti" in Serie A
Mercoledì 13 Novembre 2019
23:45 News Lazio, De Cosmi: "Milinkovic in attacco? Potrebbe essere una soluzione..." 23:30 News Lazio, Podavini: "Sembra la squadra di due anni fa. Correa come Laudrup" 23:00 News Lazio Women, Castiello: "Ho già segnato nel derby, domenica spero di sbloccarmi!" 22:45 News Lazio, Mauri: "La sosta aiuterà a recuperare. Correa? Non me lo aspettavo..." 22:30 News MLS / Ibrahimovic, addio ai Galaxy con stile: "Ora potete tornare a guardare il baseball"