SEZIONI NOTIZIE

Milan - Lazio, Orsi: "Biancocelesti migliori sotto ogni punto di vista"

di Laura Castellani
Vedi letture
Foto

La Lazio vince a San Siro, elimina il Milan e si lancia in finale di Coppa Italia. Basta il gol di Correa per ottenere la qualificazione: "I biancocelesti si sono fatti preferire sotto tutti i punti di vista", commenta Fernando Orsi. La prestazione della squadra d'Inzaghi è impeccabile, secondo l'ex portiere: "Come organizzazione di gioco, come approccio mentale e anche come fame", spiega a Tuttomercatoweb.com. "La Lazio va in finale con merito, Strakosha nelle due partite non è stato quasi mai impegnato e il Milan, nonostante Piatek ha subìto lo strapotere difensivo dei biancocelesti"

CORREA - "Con lui la Lazio ha un bel valore aggiunto. Se non avesse avuto guai fisici la Lazio avrebbe potuto giovarsene maggiormente. Ha uno strappo importante e non dà punti di riferimento. In un momento in cui Immobile vede poco la porta è spuntato lui. Immobile e Correa comunque dimostrano di trovarsi bene come è emerso dal gol di ieri sera". La Coppa Italia per salvare la stagione: "La verità è che ci sono tanti rimpianti. Quest'anno la Lazio non è riuscita a cogliere un'occasione forse irripetibile. Ha perso punti con squadre come il Chievo. E' chiaro che la vittoria di un trofeo sarebbe una grande impresa però quest'anno era opportuno lottare fino alla fine per arrivare al quarto posto. Ripeto, ci sono molti rimpianti e molta rabbia per aver perso troppi punti per strada"

INZAGHI - "Se la Lazio gioca come ieri con la squadra titiolare, quella che aveva vinto con Roma e Inter, con giocatori di qualità e sacrificio è molto forte. Certe scelte in determinate gare invece mi hanno fatto venire qualche dubbio. Ora restano sei gare da giocare e serve continuare con questa formazione: la qualità della Lazio in undici-dodici titolari è superiore a quella di Milan, Torino, Atalanta e Roma".

LAZIO, LE ULTIME DA FORMELLO

I NUMERI DEL SUCCESSO DI SAN SIRO

CLICCA QUI PER TORNARE ALL'HOMEPAGE

Altre notizie
Martedì 25 Febbraio 2020
23:55 News Le Iene, lo scherzo a Di Canio tra social, influencer e Lazio - VIDEO 23:20 News Lazio, Mauri: "Le riserve danno il massimo, Vavro è migliorato molto" 22:55 News Champions League, pareggio Napoli - Barcellona. Tris del Bayern Monaco sul Chelsea 22:30 News Lazio, Garlini: "Immobile è un uomo spogliatoio. Sabato servirà una vittoria" 22:00 News Biasin: "Come si fa a non considerare la Lazio? Ha le stesse possibilità di vincere di Inter e Juve"
21:30 News Lazio, Rambaudi: "Percorso straordinario, merito di tutti. E Lotito..." 21:05 News Juventus, Sarri: "Porte chiuse? Se vale per noi, dovrebbe valere per tutti" 21:00 News Lazio, Piscedda: "La vittoria a Genova più importante di quella con l'Inter" 20:50 News Svizzera, rinnovo per Petkovic: l'ex Lazio ha firmato fino al 2022 20:40 News Di Marzio: "La Lazio può essere il Leicester della Serie A" 20:15 News Lazio, Camolese: "Squadra impressionante, però attenzione al Bologna" 19:40 News Gabriele Paparelli: "Mannaggia... Questa Lazio mi ha rovinato il compleanno!" 19:03 News Coronavirus, le vittime salgono a 10. Rezza (Iss): "Focolai circoscritti" 19:00 News Bologna, subito lavoro tattico in vista Lazio: differenziato per Soriano 18:20 In evidenza De Angelis: “Inzaghi come Maestrelli. Scudetto? Proviamoci. Sul nuovo libro di Lazialità…” 17:15 News Garcia: "Lazio e Inter premono, ma alla fine lo Scudetto lo vincerà la Juve" 16:30 In evidenza Giudice Sportivo, due sanzionati in casa Lazio. Squalificato Mbaye 16:25 Primo Piano FORMELLO - Lazio, Acerbi fermo. Non si allenano Immobile e Milinkovic 16:20 News Lazio, il dir. sanitario Pulcini: "Coronavirus? Ecco tutte le precauzioni da prendere" 16:09 In evidenza Coronavirus, Spadafora ribadisce: "Limitazioni in sei regioni". Lazio - Bologna a porte aperte