SEZIONI NOTIZIE

Lazio Women, Morace: "Ieri la migliore partita da quando sono qui. Vittoria dedicata a Daniel"

di Tommaso Marsili
Fonte: Lazio Style Radio
Vedi letture
Foto

La Lazio Women sta lottando senza sosta per raggiungere l'agognata Serie A. La vittoria raggiunta ieri contro il Pomigliano, attualmente primo in classifica, ha dato morale alle biancocelesti di Carolina Morace. La coach è intervenuta a Lazio Style Radio per commentare la prestazione vincente: "Contro il Pomigliano non è sicuramente mai semplice, ma siamo cresciute e ieri è stata la nostra migliore partita da quando sono qui, anche sotto il punto di vista della mentalità. Quando non avevamo il pallone avevamo la rabbia giusto per recuperarlo, sono contenta anche se c'è ancora da migliorare. E' fondamentale indirizzare subito le partite, dopo 20 minuti meritavamo già il triplo vantaggio. Nelle ultime gare è capitato di segnare, ma senza riuscire a chiudere la gara, ieri è successo. I cambi sono stati fatti per mantenere alta la concentrazione. Il campionato è cresciuto di qualità, ma non si capisce nulla e lo dice la classifica. Esultare ieri è stato liberatorio e ha dato consapevolezza alla squadra. Devo ringraziare le ragazze per aver aumentato l'intensità degli allenamenti senza battere ciglio. Ora ci riescono molte cose, stiamo migliorando. Io faccio molto leva sul fatto che le ragazze si siano divertite in campo. Non voglio cali di tensione e pretendo che continuino a incoraggiarsi l'un l'altra. Questa vittoria dimostra il nostro reale valore". 

VITTORIA PER DANIEL - "L'evento ci ha colpito. Fa sempre male quando ad andarsene è un giovane. Condivideva con noi l'amore per la Lazio. La dedica va a lui e a tutti quei ragazzi che perdono la vita senza un perché".

GUIDA IN CAMPO - "La squadra è un mix tra giovani e l'esperienza delle veterane come Martin. E' stato bello l'abraccio tra la spagnola e Visentin. Mi è piaciuta la condivisione del gol e lo spirito. Da qui dobbiamo ripartire. Le giovani vogliono arrivare, molte sono laziali sfegatate. Stiamo cercando di valorizzarle con gli allenamenti. Anche Castiello è cresciuta molto. Va sottolineata la prova di Camilla Labate, ma tutte hanno giocato bene. Ora dobbiamo continuare così, saranno sette finali". 

Altre notizie
Martedì 11 maggio 2021
23:00 News Almeyda, il bel gesto per la sua Azul: "Avrei voluto comprare vaccini per tutti, ma..." 22:35 News Napoli - Udinese, Gattuso cala la cinquina e supera Atalanta e Milan: la classifica 22:15 News Lazio Women, Adriana Martín: "Un anno complicato. Ma che gioia la promozione nel derby!" 21:40 News La Lazio riceve il Premio Fair Play 2021: la premiazione prima del match col Parma 21:20 News Buffon, i bookmakers aprono il "totosquadra": spunta (a sorpresa) la Lazio
20:45 News Serie A, il Governo: "Valutare l'apertura degli stadi per l'ultima giornata" 20:30 News Lazio - Parma, Asprilla: "Ricordo la battuta con Casiraghi. Io con Immobile? Certo!" 20:15 News Lazio - Parma, Benarrivo: "Nulla è scontato, servirà concentrazione per vincere" 20:06 News Corsa Champions, Bergomi: "Per la Lazio è dura, deve vincerle tutte" 20:00 News Lazio-Parma, sfida che decide l’Europa: le quote dei bookmakers 20:00 News TUTTOGOSSIPNEWS.IT : TUTTE LE NOTIZIE DAL GOSSIP ALLO SPETTACOLO! 19:30 News Lazio - Parma, Firmani ricorda il gol per Gabbo: "Ci pensavo già dalla sera prima" 19:15 In evidenza Lazio, Akpa Akpro: "La Champions è ancora un nostro obiettivo. Qui sono cresciuto" 19:00 News Lazio - Parma, probabili formazioni: Inzaghi fa i conti con le assenze a centrocampo 18:45 News Lazio Women, Morace racconta: "Sono stata chiamata per la promozione. Ora inizia il vero progetto" 18:35 News Figc, Gravina: "Che la Serie A recuperi la serenità. E sulla Juventus..." 18:20 News Diritti tv, assemblea di Lega "in via d'urgenza": ecco per quando è stata fissata 18:00 Partners Commerciali LAZIO FAN SHOP, MAGLIE REPLICA A 9 EURO! IMMOBILE, CORREA, MILINKOVIC... 17:30 News Buffon e l'addio alla Juventus: "Ho dato tutto, il tempo che verrà è tutto da scrivere" - FOTO 17:15 News Lazio - Parma: Cataldi verso una maglia da titolare sei mesi dopo l'ultima volta