Lazio - Marsiglia, Strakosha: "Credevamo al passaggio del turno. Dobbiamo fare meglio dell'anno scorso" - VIDEO

di Francesco Bizzarri
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 5414 volte
Foto

Intervento finale decisivo, Strakosha c’è. Il portiere della Lazio, nel post partita, ai microfoni di Sky Sport 24 ha detto la sua sulla qualificazione: "Nessuno se lo aspettava, noi credevamo al passaggio del turno. Per fortuna la qualificazione è arrivata prima. Abbiamo fatto una grande partita stasera. Dove potremmo arrivare? Serve fare meglio dell’anno scorso, quando siamo usciti malamente ai quarti di finale. Può succedere di tutto, ma niente responsabilità nel dire ‘arriviamo in finale’".

Il portiere albanese è intervenuto anche in mixed zone dove ha risposto alle domande dei cronisti presenti: "In questa qualificazione c’è la firma di tutti, ognuno oggi ha dato il suo contributo. E’ stata una bella vittoria, meritata e siamo felici. Non ci aspettavamo di qualificarci con due gare di anticipo però avevamo la qualità per farlo e grazie a Dio è successo. Siamo molto contenti. Ero sicuro fra i pali anche lo scorso anno, la squadra è sempre forte. Da quando sto qua ho sempre avuto un reparto difensivo forte, ma sono forti anche il centrocampo e l’attacco, tutti lavorano all’unisono. Sarà una gara complicata contro il Sassuolo, loro giocano bene e si scenderà in campo a casa loro. Però noi non dobbiamo avere paura di nessuno. Se giochiamo concentrati e con la giusta cattiveria ne usciremo bene. Giocare con continuità mi aiuta? A me piace giocare a calcio, stare fuori non mi piace, ovviamente decide il mister quando devo stare fuori o in campo. Non stiamo andando oltre le nostre aspettative, lo scorso anno stavamo facendo qualcosina di meglio. Noi dobbiamo migliorarci sempre e raggiungere l’obiettivo che non abbiamo centrato lo scorso anno. Ora non ci penso al primato del girone, adesso c’è il campionato, poi penseremo all’Europa League”.

(PER VEDERE L'INTERVENTO DI STRAKOSHA IN MIXED CLICCA QUI OPPURE SCORRI A FINE ARTICOLO) 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy