Italia, nuova tassa sulle auto dal 2019

di Redazione Cronaca - LLSN
articolo letto 6091 volte
Foto

Nuova tassa sulle auto dal 2019 a Roma e in tutta Italia. La speranza col nuovo governo di vedere cancellato il bollo auto e di ridurre le imposte sulla benzina non è stata solo disattesa, ma anche spazzata via da una nuova misura. Il bollo auto di fatto raddoppia. Non solo quello comune a tutti, ma anche il nuovo da 150 fino a 3000 euro sull'acquisto della nuova vettura. La misura, legata alle emissioni di CO2, servirà a coprire i bonus sull'acquisto di auto elettriche.  La legge introduce, dal 1° gennaio 2019 fino al 31 dicembre 2021, un’imposta sull’acquisto, anche sottoforma di locazione finanziaria, di un’auto nuova di categoria M1. A versare la tassa saranno proprio dunque i cittadini. Critico Marco Stella, ad della Duerre di Milano, ai microfoni de Il Sole 24 ore: "È un provvedimento elitario, altro che incentivi all’auto elettrica. Ma quello che è più incredibile, soprattutto per un Governo come questo, è che siamo in presenza di un Robin Hood al contrario, che toglie ai poveri per dare ai ricchi". Il provvedimento così programmato inciderà infatti su 1 milione di acquirenti a fronte di appena 120.000 auto elettriche. 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy