Francesco Moser: "Lazio, sei favorita nella volata contro la mia Inter. E quella tappa in bici con Fascetti..."

di Lalaziosiamonoi Redazione
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 3568 volte
Foto

La storia del ciclismo italiano e mondiale. Francesco Moser, con 273 vittorie, detiene il maggior numero di successi all’attivo. Tifoso interista, intervenuto ai microfoni di Radio Incontro Olympia, ha confidato le sue sensazioni in vista dello scontro diretto di domenica: “Nel calcio i risultati sono sempre imprevedibili, l’Inter nelle ultime giornate è andata ko quando nessuno se lo sarebbe aspettato. Siamo alla fine, le squadre devono trovare la freschezza atletica, ci si gioca tutto in 90 minuti. Vincerà chi correrà di più. In questi giorni i due allenatori non dovranno esagerare nell’allenamento. Per me meglio arrivare riposati e lucidi anche dal punto di vista mentale…”. L’ultima tappa del campionato in volata: “La Lazio è stata protagonista per tutta la stagione. Credo abbia più probabilità visto che gioca in casa…”. Moser racconta un aneddoto degli anni ’80, quando scortò la Lazio di Fascetti fino al Terminillo. “Andammo in bici fino a lì. La squadra di Fascetti venne promossa in A, il preparatore Sassi aveva fatto una scommessa con i giocatori biancocelesti: fossero saliti dalla B, avrebbero raggiunto il Terminillo in bicicletta. Un giornalista amico mi chiese di venire a Roma per aiutarli… ma forse era una prova troppo dura da compiere. Per loro era già tanto arrivare a Rieti. Alla fine non ce la faceva più nessuno e qualcuno si sentì anche male…”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy