De Vrij rompe il ghiaccio: "Grazie Lazio, ti sarò sempre grato. La partita con l'Inter? Ho dato tutto in campo"

di Valerio De Benedetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 19805 volte
Foto

AGGIORNAMENTO ORE 14.00 - Stefan de Vrij è poi intervenuto anche alla conferenza stampa di presentazione, dove ha parlato anche di Lazio: "Se rigiocherei la sfida con l'Inter? Il passato è passato. In campo ho dato tutto e se mi guardo allo specchio non ho nulla di cui vergognarmi. Mi dispiaceva per la partita ma tutti quelli che mi conoscono non hanno dubbi della mia persona e della mia serietà. Ci siamo salutati e mi hanno fatto un in bocca al lupo. Non ricordo esattamente quando ho comunicato alla Lazio che me ne sarei andato, più o meno due o tre settimane prima della partita finale".

Settimane di silenzio, un silenzio quasi assordante. In tanti si sarebbero aspettati un addio e un comportamento diverso, ma alla fine non è stato così. Stefan de Vrij ha cominciato la sua nuova avventura all'Inter, dopo aver lasciato la Lazio e non aver rinnovato il suo contratto con i biancocelesti. È finita nel modo peggiore, con un'ultima partita da incubo e i capitolini fuori dalla Champions a discapito proprio dei nerazzurri. Sul suo profilo social però, l'olandese ha finalmente rotto il ghiaccio, con un messaggio d'addio e un video per ringraziare il suo ex club: "Vorrei ringraziare i miei compagni, lo staff, il club e tutti i tifosi per avermi supportato durante questi meravigliosi anni a Roma. Negli ultimi 4 anni, mi avete aiutato a crescere come persona e come calciatore. Vi sarò sempre grato per questo! Grazie Lazio!", ha scritto de Vrij. L'amarezza però, difficilmente lascerà spazio a comprensioni.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy