ESCLUSIVA - Leonardi: "Contro la Sampdoria importante non perdere. Mercato? Tutti i ruoli sono coperti"

di Valerio De Benedetti
Fonte: dal nostro inviato Valerio De Benedetti - Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 6528 volte
Foto

Ad assistere al Memorial Paparelli-Re Cecconi, andato in scena a Monterotondo, tra i tanti personaggi presenti c'era anche Pietro Leonardi, da sempre vicino ai colori biancocelesti. Nel giorno di vigilia della gara fra Sampdoria e Lazio, l'ex direttore sportivo del Parma è intervenuto in esclusiva ai nostri microfoni: "Questi eventi sono sempre belli. È importante che questo mondo, il sistema calcio, pensi a queste cose e non soltanto agli eventi di risonanza e ad effetto mediatico. Quando si fa del bene a questi ragazzi c'è solo da esserne contenti".

VAR - "Si è parlato tanto negli anni della tecnologia in campo, quindi in questo momento penso sia giusto che si accettino le decisioni. Probabilmente ci deve essere una maggiore uniformità quando si sceglie l'episodio da valutare o meno. Gli arbitri di valore e personalità la utilizzano molto poco, gli esordienti invece sono un po' più intimoriti".

SAMP-LAZIO - "Con la Sampdoria mi aspetto una bella partita. Sono due grandi squadre. La Sampdoria in casa ha ottenuto risultati importanti, ha battuto anche la Juventus. Io però, sono fiducioso per i tifosi laziali, perché la Lazio quando è concentrata il risultato lo tira sempre fuori. È importante non perdere, ma sarà una gara aperta a qualsiasi risultato".

CHAMPIONS - "La Lazio può puntarci. L'importante è che non si creino delle illusioni importanti quando arrivano i risultati e che non ci si deprima quando ci possono essere risultati negativi. Non è semplice perché davanti ci sono squadre che sono state attrezzate per vincere lo scudetto, però la Lazio ha dimostrato, andando a vincere a Torino, e facendo partite importanti con grandi squadre, che ci può stare e che se la potrà giocare. In ogni caso anche solo il fatto di arrivare in Europa League non sarebbe da considerare negativo".

MERCATO - "Rinforzi a gennaio? Questo lo sanno loro. Per quanto mi riguarda già se recupera quelli infortunati, già potrebbero essere dei ricambi importanti. La Lazio non dimentichiamo che ha giocatori importanti come Anderson e Wallace fuori, e altri come Nani che può far ritornare in forma. Penso che sia coperta in tutti i ruoli".


Altre notizie
Martedì 11 Dicembre
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy