ESCLUSIVA - Lazio su Perez, l'ag. conferma: "A Lucas piacerebbe venire a Roma, ma l'Arsenal..."

di Daniele Rocca
Fonte: Daniele Rocca-Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 25074 volte
Foto

Il futuro dell’attacco laziale potrebbe passare un’altra volta dall’Inghilterra. Così come per Luis Alberto, arrivato dal Liverpool, Tare è pronto a pescare in Premier League il prossimo jolly offensivo. Come anticipato dalla nostra redazione, e confermato a giorni di distanza dai principali quotidiani sportivi, la candidatura di Lucas Perez starebbe per tornare in auge al termine della stagione. Il suo cartellino è di proprietà dell’Arsenal, che nell’estate del 2016 ha speso circa 20 milioni per portarlo a Londra. Nonostante abbia realizzato 7 gol in 21 presenze, con la maglia dei gunners non è riuscito a lasciare il segno: Wenger non ha creduto nelle sue capacità, preferendogli Lacazette e puntando sull’acquisto di Aubameyang. Dopo aver trascorso 6 mesi in prestito al Deportivo La Coruna (8 reti e altrettanti assist), lo spagnolo è pronto a rilanciarsi ed è alla ricerca di un club che creda nelle sue qualità. I biancocelesti lo seguono da tempo, come confermato dal procuratore del calciatore, Rodrigo Fernandez Lovelle, intervenuto in esclusiva ai microfoni de Lalaziosiamonoi.it: “La Lazio lo aveva chiesto lo scorso anno, poi non se ne fece nulla”. Per sostituire il partente Keita, infatti, si decise di puntare su Nani. Ma un ritorno di fiamma non è assolutamente da escludere, anzi. “A Lucas è sempre piaciuta sia la Lazio che la città di Roma. E poi lì gioca il suo grande amico, Luis Alberto”, sarebbe bello vederli tornare a giocare in coppia, come ai tempi del Depor, quando trascinarono il club a suon di gol. L’ostacolo maggiore, ovviamente, è rappresentato dalla società che detiene il cartellino e che vorrebbe monetizzare con un'eventuale cessione: “Ha ancora due anni di contratto con l’Arsenal, bisogna prima parlare con loro. Per quanto a Lucas piaccia l’idea della Lazio, è ancora presto per parlarne”. Ancora pochi giorni ci separano dalla fine del campionato. In attesa di conoscere il proprio futuro europeo, la Lazio ha già pronto il primo colpo per l’attacco da regalare a Inzaghi. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy