RIVIVI IL LIVE - Inzaghi in conferenza: "Lazio, solo applausi. Primo posto? Vedremo"

di Mirko Borghesi
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 18430 volte
Foto

ROMA - La Lazio batte il Marsiglia e lo estromette dall'Europa League. Una serata di festa in casa biancoceleste commentata in sala stampa da mister Simone Inzaghi: "I ragazzi sono stati bravissimi sia nel primo che nel secondo tempo contro una squadra che va rispettata. Il Marsiglia l'anno scorso è arrivato in finale e si è migliorato. Abbiamo colpito nel momento giusto concedendo veramente poco. Arrivare ai sedicesimi, per il secondo anno di fila, in un girone difficile, con due giornate di anticipo è un grande risultato. Applausi per questi ragazzi".

È soddisfatto della prestazione di Milinkovic? Caicedo come sta?

"A Milinkovic avevo chiesto di farmi bene quei 20-25 minuti e così ha fatto. Caicedo avrebbe dovuto scendere in campo, ma questa mattina ha avuto un problemino all'adduttore. E' da valutare, ma la sua presenza a Sassuolo è a forte rischio. Un peccato perché stava rendendo davvero bene".

Quanto conta ancora per la Lazio il primo posto?

"Sicuramente il primo posto sarebbe molto, molto importante. Abbiamo trovato un Eintracht che sta facendo un percorso ottimo e si è trovato contro di noi al 49' con due uomini in più. Siamo qualificati, ma anche nelle ultime due partite giocheremo nel migliore dei modi. Vedremo poi cosa accadrà".

Volete arrivare fino alla fine della competizione?

"Ragioniamo partita dopo partita. I ragazzi sono stati bravi e col Francoforte, senza quegli episodi, sono convinto sarebbe finita diversamente. Intanto volevamo fortemente passare questo girone e l'abbiamo fatto".

 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy