RIVIVI IL LIVE - Inzaghi: "Dispiace per l'approccio, ci credevo. Adesso testa al Chievo"

di Daniele Rocca
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 12551 volte
Foto

Due gol nel primo quarto d'ora. Nessun appello per la Lazio, che si arrende senza combattere a una Juventus troppo superiore. Dispiace soprattutto per l'approccio mentale della squadra di Inzaghi, che avrebbe voluto più cattiveria dai suoi. Il tecnico biancoceleste è intervenuto in conferenza stampa per commentare il match.

Come ti spieghi questa sconfitta?

Sicuramente la partita è particolare. Sapevo che sarebbe stata molto difficile, mi sarebbe piaciuto un approccio diverso. Non avremmo dovuto concedere i due gol nel primo quarto d'ora. Mi prendo la reazione, se avessimo mollato di testa poteva andare anche peggio.

Una valutazione su Biglia e su Felipe?

Parlare dei singoli non porta nulla. Sicuramente dobbiamo dare tutti quanti quel qualcosa in più. Contro la Juve se inizi la gara così hai già perso. Magari contro un'altra squadra sarebbe andata diversamente. Cercheremo di analizzarla.

Ti ha sorpreso il modulo della Juventus?

Mi aspettavo Dybala dietro due punte, ma il problema è stato il primo quarto d'ora. Anche questa partita servirà da lezione, riguardando la partita dell'andata abbiamo giocato in modo diverso. Con le grandi squadre non puoi concedere questi spazi.

In cosa è mancata la Lazio?

Avremmo dovuto gestire con più qualità l'ultimo passaggio. Ci credevo, l'avevamo preparata bene. Con i cambi non è cambiato tanto, peccato perché ci credevo. Ci può stare di perdere contro la Juventus, adesso testa alla partita di domenica.

Temi che la sconfitta possa ridimensionare gli obiettivi con le grandi?

Un po' di divario c'è. Siamo davanti a Milan e Inter che sono costruite con altri obiettivi. Noi dobbiamo pensare partita dopo partita. Sono contento di allenare questa squadra.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI