PRIMAVERA - Ruggeri: "Gli episodi hanno fatto la differenza. Lukaj? Può fare bene alla Lazio"

di Valerio De Benedetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 4800 volte
Foto

Al termine della sfida di campionato che ha visto la Lazio uscire sconfitta contro il Torino, il tecnico Ruggeri, quest'oggi in panchina al posto dello squalificato Bonatti, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel: “Ringrazio la Società e mister Bonatti per l’occasione che mi è stata concessa. Quest’oggi abbiamo commesso due disattenzioni e ci siamo trovati sotto immeritatamente. La gara era stata gestita bene a seguito di una buona preparazione settimanale, ma gli episodi hanno fatto la differenza. Dovremo esser più cattivi e più concentrati per strappare dei punti che, sicuramente, avremmo potuto ottenere anche nella partita di questo pomeriggio".

IL TORINO - "Sono una grande squadra, lo testimonia sia la classifica, sia il valore della rosa. Dovevamo arginare la loro capacità di trovare spazi per ripartire repentinamente in verticale: non ci siamo riusciti, siamo stati lenti nell’attaccare in profondità e gli episodi ci hanno condannati. Ci siamo risistemati al termine del primo tempo, ma abbiamo subito all’inizio della ripresa il terzo gol: dovevamo evitare i loro colpi di testa, ed invece l’ultima marcatura avversaria è arrivata a seguito di un duello aereo in area. I ragazzi ci hanno messo voglia e cattiveria, potevamo sicuramente ottenere qualcosa in più".

L'ANALISI - "Il rigore poteva non esser fischiato, ma questi episodi fanno parte del calcio. Sul 3-0 ogni squadra pensa che la gara sia finita, ma oggi il gruppo è riuscito a riaprire la partita e se fossimo stati in grado di gestir meglio alcuni palloni, avremmo potuto tentare la rimonta finale. Come esordio personale non è stato fortunato, ma mi auguro che i ragazzi riescano presto a riversare in campo il lavoro importante che viene svolto settimanalmente. Lukaj è riuscito a siglare la prima rete al debutto, può fare molto bene con noi: in attacco non riusciamo ad essere produttivi, ma quest’oggi il nostro centravanti si è ben comportato anche se, soprattutto nel primo tempo, avrebbe potuto dedicarsi maggiormente alla fase offensiva evitando qualche ripiego”.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy