Italia Under 17, gli Azzurrini perdono il primo posto ma si qualificano. Portanova in campo nella ripresa

di Gabriele Candelori
Fonte: Gabriele Candelori - Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 3168 volte
Foto

Si conclude con una sconfitta la Fase Elite dell’Europeo Under 17 per l’Italia. Un risultato comunque indolore. Al netto di un primo posto nel Gruppo 5 perso in favore dell’Olanda, gli Azzurrini avevano infatti già festeggiato la qualificazione all’ultimo atto della manifestazione in Croazia (3-19 maggio). Diversi cambi di formazione per il ct Bigica. Senza Kean la testa è già alla Fase Finale e al pericolo squalifica per i ben nove diffidati. Allo ‘Sportpark Zuid’ di Groesbeek i padroni di casa vanno avanti dopo otto minuti. Fallo di Corbi su Redan: dal dischetto lo stesso numero dieci non sbaglia. Cinque giri d’orologio e la selezione di Kees Van Wonderen, sugli sviluppi di un calcio di punizione trova anche il raddoppio. L’Italia però non molla e a inizio ripresa la riapre. Segna Nicolussi Caviglia, imbeccato da Caligara su punizione. Ma non basta: l’Olanda vince 2-1 e si prende il primo posto nel girone a punteggio pieno. Portanova conclude il suo Europeo positivamente, collezionando la terza presenza in altrettanti incontri. Il centrocampista della Lazio stavolta parte dalla panchina, rilevando Merola al 60esimo. Il classe 2000 prova anche a rendersi pericoloso poco dopo senza fortuna. Esame superato. Dopo l’esordio ufficiale a livello internazionale, Manolo è pronto a conquistarsi anche un’altra occasione a maggio.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI