Acerbi saluta il Sassuolo: "Per me siete stati una famiglia, ci vediamo presto in campo"

di Valerio De Benedetti
Fonte: Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 7220 volte
Foto

Cinque stagioni con la stessa maglia non possono dimenticarsi facilmente. Francesco Acerbi ha appena cominciato la sua avventura con la Lazio, ma prima di tuffarsi in questa nuova realtà, ci ha tenuto a salutare il Sassuolo e la sua gente per il supporto ricevuto in questi anni. Per farlo ha deciso di pubblicare sul suo profilo Instagram, una lettera scritta a cuore aperto: "Ciao a tutti, questo per me da una parte è un giorno bellissimo dall'altra parte un po’ triste perché lascio un gruppo di ragazzi fantastici, con i quali ho vissuto momenti storici ed indelebili. Per me il Sassuolo è stata una famiglia a tutti gli effetti. Mi ha sempre sostenuto nella malattia e mi ha dato la possibilità di ritornare a quella che per me rappresenta la passione di una vita, questo non lo dimenticherò mai. Rimarrete sempre nel mio cuore. Un grazie va al al dottor Squinzi e alla dottoressa Spazzoli, ai direttori Carnevali, Angelozzi e Giovanni Rossi e Carlo Rossi, allo staff e a tutti gli addetti ai lavori della famiglia Sassuolo. Grazie ai miei compagni che mi hanno sopportato in questi 5 anni facendomi maturare tanto.
Grazie a tutti i tifosi che sono stati a dir poco fantastici con me, non vi dimenticherò mai. Un grosso in bocca al lupo per la nuova stagione. Ci vediamo in campo, a presto". 


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
PROSEGUO
Utilizziamo cookie, anche di terze parti, per migliorare l'esperienza di navigazione e per inviarti messaggi promozionali personalizzati.
Proseguendo con la navigazione acconsenti al loro uso in conformità alla nostra Cookie Policy