Vittoria in rimonta per la pallanuoto

di Alessandro Pizzuti
Fonte: LAZIO NUOTO
articolo letto 998 volte
Foto

Tre punti fondamentali nel cammino della Lazio verso un playout migliore. Dopo una partita condita da rimonte e controrimonte, i biancocelesti riescono a spuntarla 10-9 contro l'Ortigia, grazie ai due gol di Cannella che ribaltano definitivamente il match negli ultimi trenta secondi del terzo periodo. Da sottolineare anche la partita di Raffaele Maddaluno, autore di una tripletta. E' stata anche la prima vittoria di Claudio Sebastianutti sulla panchina delle aquile per la squalifica di Pierluigi Formiconi. Sebastianutti è riuscito a tranquillizzare i giocatori nel momento di difficoltà e ha incoraggiato i suoi uomini in vasca nell'ultimo periodo, quando la Lazio non ha mai dato la possibilità ai siracusani di tornare nel match. Grazie a questo successo la Lazio aggancia l'Ortigia al quart'ultimo posto con 15 punti, a -5 dalla Vis Nova. A questo punto, i biancocelesti sperano proprio di sfruttare il fattore derby del 14 maggio per migliorare la classifica in vista dei playout. 

LA CRONACA - Primo quarto dominato dalla Lazio. I biancocelesti iniziano subito bene grazie ai gol di Maddaluno e Di Rocco. La rete di Danilovic non smorza gli entusiasmi delle aquile, che sempre con Maddaluno vanno avanti sul 3-1. Gara più equilibrata nel secondo quarto. Ivovic accorcia le distanze, Giorgi e ancora Maddaluno portano la Lazio sul 5-3, in mezzo la rete ancora di Danilovic. Maddaluno e Abela chiudono il parziale sul 6-4.  Nel terzo quarto succede di tutto. Gli uomini di Sebastianutti si portano subito sull'8-5: segnano Di Rocco e Giorgi per la Lazio e Camilleri per l'Ortigia. Poi in tre minuti i siracusani rimontano clamorosamente grazie ai i gol di Danilovic, Di Luciano, Camilleri e Ivovic (8-9). Negli ultimi trenta secondi è Cannella-show: con due bordate ribalta il punteggio (10-9) facendo esplodere la Piscina dei Mosaici. Nell'ultimo periodo non succede più nulla con la Lazio che controlla agevolmente l'incontro. In tribuna ad assistere alla partita l'ex giocatore biancoceleste Diego Latini.
Le dichiarazioni del dopopartita dell'allenatore della Lazio Claudio Sebastianutti: "Un successo importante per ritrovare compattezza e morale in vista dei playout. Tre punti fondamentali, ci mancavano e li aspettavo da tempo.  Non è arrivato il gioco, ma per giocare bene è necessario avere fiducia e questa vittoria potrebbe darci lo slancio giusto in vista delle ultime quattro partite. Dovremo fare più punti possibili per essere al meglio delle nostre forze quando affronteremo i playout.  Abbiamo avuto una flessione nel terzo parziale quando abbiamo sofferto in difesa e questo non deve accadere perché il nostro punto di forza. In particolare, abbiamo subito tre gol di seguito lasciando spazio ai giocatori che non avrebbero dovuto tirare. Poi abbiamo trovato la forza per rinascere e siamo stati bravi. Negli ultimi secondi ho chiesto ai ragazzi di non cadere nelle provocazioni e di fare possesso palla, perchè a quel punto era inutile rischiare ed era troppo importante vincere questa partita". Nemmeno il tempo di esultare che sabato si tornerà già in vasca contro la Florentia.
LA LAZIO IN TV -Grazie alla collaborazione con la Lazio Calcio, la partita tra S.S. Lazio Nuoto e Sport Management verrà trasmessa in differita su Lazio Style Channel, canale 233 del bouquet di Sky, venerdì 22 aprile alle 21.

IL TABELLINO

S.S. LAZIO NUOTO-C.C. ORTIGIA 10-9

S.S. LAZIO NUOTO: Radic Z. , Ferrante M. , Colosimo F. 1, De Vena W. , Santos Da Costa E Silva F. , Di Rocco L. 1, Giorgi D. 2, Cannella G. 2, Leporale M. 1, Lapenna F. , Maddaluno R. 3, Mele A. , Vespa L. . All. Sebastianutti 
C.C. ORTIGIA: Patricelli G. , Siani G. , Abela M. 1, Puglisi D. , Di Luciano S. 1, Polifemo G. , Camilleri S. 2, Ivovic B. 2, Rotondo R. , Danilovic D. 3, Casasola G. , Vinci S. , Negro A. . All. Leone 
Arbitri: L. Bianco e Ercoli 
Note :
Parziali: 3-1, 3-3, 4-5, 0-0 
Spettatori 200 circa. Santos Da Costa (L) e Camilleri (O) usciti per limite di falli nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Lazio 2/10, Ortigia 5/12.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI