Inzaghi ai raggi X: in 50 partite il 56% di vittorie. E nell'ultimo anno...

di Saverio Cucina
Fonte: sslazio.it
articolo letto 7192 volte
Foto

Si è conclusa con il quinto posto in classifica e con la qualificazione per la prossima edizione dell’Europa League la prima stagione da tecnico biancoceleste di Simone Inzaghi. L’allenatore piacentino, a partire dal 10 aprile del 2016, ha intrapreso un cammino strepitoso sulla panchina della Prima Squadra della Capitale, raccogliendo ben 91 punti nel campionato italiano di massima serie. Il suo score parla di 28 vittorie, 7 pareggi e 15 sconfitte in 50 partite. Inoltre, se si analizzano esclusivamente le vittorie ottenute dall’ex allenatore della Primavera biancoceleste, quest’ultime costituiscono il 56% delle gare di Inzaghi come allenatore della Lazio. Nello specifico, nella stagione appena conclusa ha totalizzato 24 vittorie al netto di 70 punti ottenuti in campionato, ai quali vanno aggiunti tre successi in TIM Cup, per una media di 1,84 punti a gara. Uno dei tanti meriti del tecnico piacentino, inoltre, è stato quello di impiegare tanti giovani provenienti dal settore giovanile biancoceleste, facendone esordire ben sei in Serie A (Lombardi, Murgia, Strakosha, Rossi, Prce e Spizzichino). Infine, l’allenatore classe 1976 ha utilizzato 30 elementi differenti, mandandone ben 18 a segno.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI