ESCLUSIVA - Storgato: "Nessuna distrazione derby, con l'Udinese per vincere. Si dia priorità al rinnovo di de Vrij"

di Benedetta Orefice
Fonte: Benedetta Orefice - Lalaziosiamonoi.it
articolo letto 2781 volte
Foto

Vietato farsi distrarre dal derby di mercoledì, per rimanere sul treno Europa non sono concessi passi falsi. Lo sa Simone Inzaghi, che per il match contro l’Udinese ha chiesto solo un risultato: la vittoria. Senza Lucas Biglia, fermato dal Giudice Sportivo, toccherà agli altri senatori tenere alta la concentrazione. Anche senza più alcun obiettivo, la truppa di Delneri arriverà a Roma per vendere cara la pelle. “Io spero in un bel pareggio, sinceramente, sia l’Udinese sia la Lazio sono due squadre a cui sono molto affezionato”, inizia così l’analisi di Massimo Storgato. Intervenuto in esclusiva ai microfoni de lalaziosiamonoi.it, il doppio ex si è poi dilungato sul momento delle due compagini: La Lazio è stata una vera e propria sorpresa, sta facendo davvero molto bene. E’ una squadra che gioca un buon calcio, il merito di Inzaghi è quello di aver saputo attuare il proprio credo e la propria filosofia di gioco nonostante lo scetticismo iniziale ottenendo ottimi risultati. L’Udinese? Appena è arrivato Delneri c’è stata una sterzata importante, con la squadra che è riuscita a fare un bel filotto di risultati utili consecutivi. Ora si trova in quella posizione di classifica che serve solo a far rilassare troppo i giocatori. L’Udinese si sente salva, sa che gli bastano pochi punti per stare ancora più tranquilla e, purtroppo, in qualche partita la concentrazione degli 11 in campo non è massima”.

PERICOLO DERBY – Non ci sarà nessuna distrazione derby, in quel di Formello. Nonostante la stracittadina di mercoledì, Storgato è pronto a scommettere sulla Lazio: La squadra scenderà in campo con una mentalità giusta. I biancocelesti hanno l’obbligo di battere l’Udinese se vogliono un posto in Europa. Sono certo che Inzaghi ha lavorato sulla testa dei suoi giocatori, anche se a Roma il derby è una partita molto particolare. Magari i biancocelesti proveranno a chiudere subito la pratica Udinese per poi pensare alla stracittadina, che sarà sicuramente una grande partita. Se la Lazio arriverà in Europa? Credo proprio che la squadra di Inzaghi da qui alla fine terrà un ottimo ritmo come ha fatto fino ad ora. L’organico è importante, la squadra c’è. Sicuramente se la giocheranno ad armi pari con l’Inter e l’Atalanta”.

RINNOVO DE VRIJ – In chiusura Storgato si è soffermato sulla situazione legata al rinnovo di de Vrij, consigliando al ds Tare di tenersi stretto il centrale olandese: “De Vrij un ottimo giocatore, ma ora il calcio è cambiato e bisogna considerare tre aspetti: gli interessi della società, quelli del calciatore e quelli del procuratore. Mettere tutti d’accordo è molto dura. Il valore di de Vrij è indubbio, io il contratto glielo rinnoverei. Anzi, se dovessi scegliere tra il prolungamento di Keita, quello di Milinkovic e quello dell’olandese, darei la priorità proprio a quest’ultimo”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA - La riproduzione, anche parziale, dell’articolo è vietata. I trasgressori saranno perseguibili a norma di legge.


Altre notizie
Utilizzo dei Cookie
Questo sito utilizza cookies, anche di terze parti.
Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento, acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookie Policy.

CHIUDI